Controversia tra i coniugi in merito alla circoncisione

Risposta > Categoria: Generale > Controversia tra i coniugi in merito alla circoncisione
Oren Chiesto 2 anni fa

Ciao rabbino e buone feste,
Se si tratta di una controversia tra due genitori in merito a una circoncisione per un bambino. Legalmente e/o moralmente, una parte che desidera una circoncisione dovrebbe essere autorizzata a eseguirla? O la situazione dovrebbe essere sospesa e lasciare che il bambino scelga da grande?
בברכה,

lascia un commento

1 Risposte
mikyab Personale Risposto 2 anni fa

Dipende da quali erano gli accordi tra la coppia dall'inizio (quando si sono sposati). Se non c'è un consenso chiaro e non si può dedurre da una prigione (es. l'usanza prevalente nel loro ambiente) ecc., allora mi sembra che moralmente si dovrebbe lasciare che il bambino scelga quando cresce.

Cinese e sterile Ha risposto 2 anni fa

Morale da regola religiosa no?

E se qui c'è uno scontro tra religioso e morale, eserciterai considerazioni territoriali e preferirai la morale? (In realtà, perché non usarli in generale nei confronti del bambino? Ad esempio nei luoghi in cui la legge o la società non approva una parola)

mikyab Personale Ha risposto 2 anni fa

Religiosi di certo no. E che l'obiezione della madre espropria l'obbligazione del padre?
Non ho capito la domanda sul territorio. Qual è la connessione?

lascia un commento